Brucia la casa, famiglia intossicata Curati in camera iperbarica a Zingonia
Immagine di repertorio

Brucia la casa, famiglia intossicata
Curati in camera iperbarica a Zingonia

È successo a Palazzolo: la causa va probabilmente ricercata in un corto circuito. Inagibile l’abitazione.

Il capofamiglia si è risvegliato nel cuore della notte avvertendo un forte odore di fumo in casa: è riuscito ad avvisare moglie e figlia che per mettersi in salvo sono dovute passare dal balcone del vicino. Brutta avventura per una famiglia di Palazzolo sull’Oglio, soccorso nella tarda serata di mercoledì dai vigili del fuoco e trasportata a Zingonia per essere sottoposti ad una terapia iperbarica a causa del fumo inalato.

L’incendio si è sviluppato nella loro abitazione di via Paganini, probabilmente a causa di un corto circuito: le fiamme sono divampate nel seminterrato per poi estendersi all’abitazione, dichiarata inagibile. Anche il vicino di casa è rimasto leggermente intossicato ed è stato sottoposto al medesimo trattamento iperbarico a Zingonia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA