Bullismo, 16enne deriso per i calzini Poi spinto sui binari col treno in arrivo

Bullismo, 16enne deriso per i calzini
Poi spinto sui binari col treno in arrivo

Aveva i calzini a pois. Tanto è bastato per scatenare un pericoloso atto di bullismo. Un ragazzo di 16 anni è stato preso in giro da un coetaneo e, dopo una scazzottata, spinto sui binari mentre la campanella annunciava l’arrivo del treno.

È successo sabato scorso dopo l’uscita da scuola alla stazione di Iseo, come riporta nero su bianco la denuncia presentata ai carabinieri e il referto del pronto soccorso dell’ospedale. Solo la prontezza di altri ragazzi ha evitato la tragedia. Il 16enne è stato aiutato a rialzarsi e a salire sulla banchina pochi secondi prima dell’arrivo del treno diretto a Marone. Dopo l’episodio è tornato a casa e ha raccontato tutto ai genitori, che lo hanno portato in ospedale. Con quel referto è stata poi sporta denuncia ai carabinieri prima di chiedere al preside dell’istituto di allontanare il bullo già protagonista di altri episodi simili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA