Domenica 10 Dicembre 2006

Cade con lo scooter, grave 27enne di Gazzaniga

Un 27enne di Gazzaniga si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Terapia intensiva degli Ospedali Riuniti di Bergamo dopo essere caduto con lo scooter a Ponte Nossa, lungo l’ex statale 671 appena prima del bivio per la Val del Riso, in Alta Valle Seriana. Il giovane ha fatto tutto da solo: prima ha sbandato poi, con violenza, ha colpito un cartello stradale, all’inizio dello spartitraffico, che lo ha scaraventato sull’asfalto bagnato, insieme al suo scooter, per oltre trenta metri.L’incidente è accaduto questa notte. Il ventisettenne viaggiava verso Bergamo e per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri ha perso improvvisamente il controllo del suo scooter sbandando sul lato sinistro della strada e urtando la testa, con violenza, sul cartello in alluminio. Sbalzato dalla sella è quindi rotolato sull’asfalto per circa trenta metri terminando la sua corsa pochi metri prima dello svincolo per la Val del Riso. Alla scena ha assistito un’automobilista che ha lanciato subito l’allarme al 118. All’arrivo dei soccorsi il ventisettenne è stato trovato ferito, disteso sull’asfalto bagnato, sotto choc, ma cosciente. Una volta immobilizzato, dall’équipe medica della Croce rossa, è stato quindi caricato su un’ambulanza e portato al pronto soccorso dell’ospedale Fenaroli di Alzano Lombardo e infine trasportato agli Ospedali Riuniti di Bergamo dove è stato ricoverato nel reparto di Terapia intensiva.(10/12/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata