Venerdì 29 Aprile 2005

Cade dalla moto grave un immigrato

Un immigrato tunisino è ricoverato in prognosi riservata alle Cliniche Gavazzeni di Bergamo per le ferite riportate in un incidente stradale avvenuto nella notte alla Colognola di Bergamo. L’uomo - 31 anni, residente ad Azzano San Paolo - era su un ciclomotore Kimko guidato da un altro extracomunitario. I due, diretti da Bergamo verso la periferia, percorrevano via San Bernardino quando, per cause in corso di accertamento, il guidatore ha perso il controllo. La moto e i due immigrati sono caduti a terra: il conducente, un marocchino di 30 anni residente a Oneta, se l’è cavata con qualche contusione, tanto che al pronto soccorso delle Gavazzeni è stato medicato e dimesso con una prognosi di 10 giorni. Il passeggero invece ha riportato ferite più gravi, e i medici lo hanno ricoverato riservandosi la prognosi. L’incidente, rilevato dalla polizia stradale di Bergamo, è avvenuto poco dopo l’1 del mattino in via San Bernardino, proprio all’altezza della rotonda che si trova sopra la circonvallazione.

(29/04/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags