Martedì 01 Marzo 2005

Cade dallo scooter, grave extracomunitario

È scivolato con il suo scooter ed è caduto sull’asfalto nella corsia opposta di marcia, proprio mentre sopraggiungeva una macchina, che lo ha travolto: è accaduto ieri a un trentunenne marocchino che vive a Costa Imagna e che adesso è ricoverato al policlinico di Ponte San Pietro in gravi condizioni. L’incidente nel tardo pomeriggio di ieri sulla strada provinciale della Valle Imagna a Berbenno, in località Ponte Giurino. I medici del policlinico nella serata di ieri hanno sottoposto il ferito a un delicato intervento chirurgico, in particolare per una brutta frattura al braccio destro. La prognosi del marocchino è riservata.

L’incidente intorno alle 18,30. L’extracomunitario, in sella al suo scooter Peugeot, stava percorrendo la provinciale diretto a valle, quando improvvisamente ha perso il controllo del ciclomotore: il mezzo è slittato in avanti completamente privo di controllo, mentre il trentunenne immigrato è caduto, finendo nella corsia opposta di marcia. In quel momento sopraggiungeva una Peugeot 306 guidata da un cittadino francese, nella Bergamasca da pochi giorni per far visita ad alcuni parenti. L’impatto è stato inevitabile e violento: ad avere la peggio è stato l’extracomunitario, che ha riportato numerosi traumi e fratture. Soltanto contusioni, invece, per l’automobilista francese coinvolto nell’incidente. Per soccorrere l’immigrato è intervenuto il 118, che in ambulanza ha portato il ferito al policlinico di Ponte San Pietro, dove tuttora è ricoverato.

Sul luogo dell’incidente, per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Almenno San Salvatore. Non è escluso che all’origine della caduta dell’immigrato ci sia stato l’asfalto reso viscido dalla nevicata di domenica: la provinciale era pulita e la circolazione regolare per le auto, ma il fondo stradale era comunque umido e, perciò, insidioso per le due ruote.

(01/03/2005)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags