Domenica 19 Ottobre 2008

Cade e urta la fronte giocando a calcio
Sedicenne in ospedale per accertamenti

Attimi di paura su un campo di calcio a Nembro, dove si giocava il match Nembrese-clusone, categoria allievi. Durante un contrasto di gioco, su una palla alta, un giocatore della Nembrese, un 16enne di Alzano, è caduto male, urtando la fronte sul terreno e rimanendo a terra. Subito soccorso, in ospedale gli è stato diagnosticato un edema temporale ed è stato ricoverato per accertamenti. L’incidente è avvenuto verso le 10.30 di questa mattina, al Centro sportivo Saletti dove la partita è stata subito sospesa. Il ragazzo, rimasto cosciente, è stato soccorso dagli operatori del 118, intervenuti con un’ambulanza e anche con l’elisoccorso che però non è servito. In ambulanza il ragazzo è stato portato all’ospedale di Alzano e poi trasferito per accertamenti a Seriate. Le sue condizioni non sembrano gravi.(19/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata