Martedì 01 Marzo 2005

Cade in una botola all’Ikea, elettricista in fin di vita

Un elettricista 18enne di Costa Volpino è ricoverato in fin di vita agli Spedali Civili di Brescia per le conseguenze di un tragico infortunio avvenuto questa mattina nel cantiere di ampliamento dell’Ikea di Brescia. Il giovane, dipendente di una ditta specializzata in impianti elettrici, stava lavorando all’interno della struttura che si trova a Roncadelle quando si è spostato, attraversando un varco nel muro: nella penombra probabilmente non si è accorto che c’era una botola ed è precipitato. Ha fatto un volo di 8 metri.

I compagni di lavoro hanno dato l’allarme e il giovane elettricista è stato soccorso: trasportato in ospedele, è stato subito sottoposto a un delicato intervento chirugico. Ma le sue condizioni sono disperate: il referto dei medici parla di coma e la prognosi è ovviamente riservata. Il 18enne abita a Costa Volpino, nella frazione Piano, con i genitori e il fratello minore.

(01/03/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags