Domenica 22 Febbraio 2004

Cade masso a Colere Strada chiusa per 5 ore

Uno smottamento si è verificato ieri sera in Valle di Scalve. Attorno alle 22,20 un enorme macigno del peso di circa 20 quintali si è staccato dalla parete rocciosa ed è franato a Colere sulla ex statale 671, oltre il Passo della Presolana, a un chilometro circa dall’abitato di Dezzo. Fortunatamente in quel momento non si trovava a transitare alcun mezzo, diversamente la tragedia non si sarebbe potuta evitare. Sul posto sono sopraggiunti immediatamente alcuni mezzi della Provincia, operai e tecnici dell’Impresa Bettineschi di Colere, oltre ai vigili del fuoco di Darfo e a una pattuglia dei carabinieri di Vilminore. La carreggiata è stata sgombrata in poco più di mezz’ora, tuttavia la strada è stata chiusa per precauzione fino alle 7, quando la stessa è stata messa in sicurezza. Già in passato la zona era stata oggetto di eventi franosi, tanto che la Provincia aveva provveduto a sostenere la parete con reti paramassi, che tuttavia sono parzialmente cedute. All’origine dello smottamento le infiltrazione di pioggia e neve cadute nel weekend.

(22/02/2004)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags