Domenica 09 Novembre 2008

Cade per trenta metri duranteuna scalata: salvata dalle piante

La hanno salvata le piante, che hanno attutito la caduta quando è precipitata dalla parete di roccia, da un’altezza di una trentina di metri. Ora la protagonista della brutta avventura - una giovane bergamasca di 29 anni - è ricoverata per accertamenti agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Stava esercitandosi con alcuni amici sulla palestra naturale di roccia delle falesie della Corna Bianca a Cornalba.L’incidente è avvenuto intorno alle 13,30: la ragazza era in cordata con alcuni amici, quando ha perso la presa ed è volata nel vuoto. Fortunatamente le piante hanno rallentato la sua caduta. I soccorritori lla hanno trovata cosciente, e l’hanno portata in ospedale. Non corre pericolo di vita, ma saranno necessari accertamenti approfonditi per evidenziare eventuali lesioni.(09/11/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata