Sabato 28 Gennaio 2006

Calcio gratis su web: Sky querela bergamasco

Un trentenne di Treviolo è stato querelato per violazione delle norme sui diritti d’autore. Secondo l’accusa dal portale internet www.calciolibero.com, registrato dall’impiegato di Treviolo, si potevano ricavare istruzioni e programmi per collegarsi al segnale di due emittenti televisive cinesi che avevano acquisito il diritto di ripetere il segnale di «Sky tv». Nel mirino della Guardia di Finanza oltre al bergamasco è finito anche un giovane di Treviso con il suo sito www.coolstreaming.it. I finanzieri hanno effettuato un blitz sequestrando i due siti internet. «Non abbiamo mai ripetuto il segnale di Sky - hanno replicato i titolari del sito internet trevigiano - siamo sempre stati nella legalità». (28/01/2006)

l.moretti

© riproduzione riservata

Tags