Domenica 29 Ottobre 2006

Caldo e sereno: crescono le polveri sottili

L’aria è sempre più inquinata. le belle giornate d’ottobre, se ci hanno regalato un autunno particolarmente dolce, hanno anche però probabilmente favorito l’aumento dello smog: caldo e poco ricambio d’aria sono una «miscela esplosiva» soprattutto per le polveri sottili (pm10), in continua crescita in questi giorni. L’ultima rilevazione, di sabato 28 ottobre, segna 87 microgrammi per metro cubo a Osio Sotto e 82 a Bergamo-Meucci. Il giorno prima, venerdì, la centralina indicava rispettivamente 68 e 62. Il valore limite è 50.Peggiora dunque la qualità dell’aria. Anche a Lallio, nell’area critica di Bergamo, le pm10 sono salite a 66 microgrammi per metro cubo mentre a Treviglio e Filago Centro - fuori dall’area critica - i valori si sono assestati rispettivamente su 88 e 75 microgrammi per metro cubo.(29/10/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags