Mercoledì 01 Ottobre 2008

Caldo fino al weekendDa mercoledì caloriferiaccesi e blocchi al traffico

Un ottobre anomalo quello che stiamo vivendo in questi giorni con temperature nettamente sopra la norma e poca voglia di giacche e cappotti. La metà di ottobre prevederebbe infatti delle massime diurne sui +15 ºC, mentre martedì 14 ottobre, anche in alta Valle, la colonnina di mercurio ha segnalato +21 ºC. Una piccola incognita potrebbe però toccare la Bergamasca mercoledì 15 ottobre, con l’anticiclone sul Mediterraneo che patirà una leggera flessione, e questo potrebbe permettere dei transiti nuvolosi dall’Atlantico sul Nord Italia. Le prospettive non vedono però grandi probabilità di pioggia, anzi, la rotazione delle correnti al Nord-Ovest potrebbe muovere già da venerdì della nuova aria sotto forma di vento di caduta. Si prevedono quindi ancora calde giornate mentre la vera novità a questo punto arriverà nel fine settimana, con il graduale calo delle temperature che dovrebbero tornare ai valori tipici del periodo. Nel frattempo, proprio da mercoledì 15 ottobre, si ampliano le ore durante le quali è possibile tenere il riscaldamento acceso. Se infatti fino al 14 ottobre (ma negli ultimi giorni non ce ne stato affatto bisogno) era possibile, e solo in presenza di particolari condizioni climatiche sfavorevoli, attivare anticipatamente gli impianti di riscaldamento per un periodo massimo non superiore alle sette ore giornaliere, il Comune di Bergamo «ricorda che l’attivazione degli impianti di riscaldamento, comunque alimentati e compresi gli impianti individuali, è consentito dal 15 ottobre al 15 aprile nella misura massima di 14 ore giornaliere». Scatta il blocco dei veicoli più inquinantiBorgo San Leonardo, arriva la Ztl(14/10/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags