Lunedì 09 Giugno 2014

Canicola africana sino a venerdì

Picchi di 36°, weekend più fresco

«In settimana fase acuta della prima ondata di calore della stagione». Lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega: «L’anticiclone africano ci terrà compagnia fino a venerdì, garantendo tanto sole ma anche caldo sempre più intenso, dapprima soprattutto al Nord e centrali tirreniche, poi anche sul resto del Paese».

Solo qualche isolato temporale di calore potrà interessare Alpi centro-occidentali e Appennino meridionale, martedì anche Calabria e Sicilia, ma si tratterà di fenomeni sporadici.

«Raggiungeremo punte di 35-36°C soprattutto su Valpadana e centrali tirreniche - prosegue l’esperto -Firenze, Bologna, Ferrara, Verona, Mantova, Bolzano, Trento, Perugia tra le città più bollenti, ma i 30°C verranno superati abbondantemente su gran parte della Penisola. Qualche grado in meno lungo le coste specie adriatiche e al Sud, grazie a una contenuta ventilazione settentrionale. Al caldo si aggiungerà anche l’afa, che si farà sentire soprattutto nei grandi centri urbani e tra il tardo pomeriggio e la sera; attenzione inoltre alla radiazione ultravioletta, che sarà particolarmente elevata in questi giorni».

Qualche consiglio? Evitare di esporsi al sole nelle ore centrali del giorno, idratarsi e mangiare cibi ad alto contenuto di acqua (come frutta e verdura), proteggersi adeguatamente la pelle con creme solari.

«Dal prossimo weekend si smorzerà la canicola - concludono da 3bmeteo.com - grazie a più freschi venti da Nord che faranno perdere qualche grado soprattutto alle regioni settentrionali e adriatiche, rendendo il clima più gradevole, per quanto ancora pienamente estivo. Il prezzo da pagare sarà però l’arrivo di qualche rovescio o temporale localmente di forte intensità«.

© riproduzione riservata