Martedì 13 Gennaio 2009

Canna fumaria surriscaldataBrucia una villetta a Treviglio

Paura in una villetta di Treviglio, devastata da un incendio scatenatosi a seguito del surriscaldamento di una canna fumaria. le fiamme hanno aggredito il primo piano, a mansarda, e il tetto di una abitazione alla frazione Geromina. In casa, al piano terra, si trovava il padrone della villetta, una guardia giurata, che ha dato l’allarme.Tutto è avvenuto questa mattina poco dopo le 11. L’uomo, in casa, ha udito il rumore delle fiamme al piano di sopra, è uscito per vedere cosa stesse succedendo e ha visto il fumo uscire dalla mansarda e dal tetto. Subito ha chiamato i vigili del fuoco che sono arrivati da Bergamo, Treviglio e Romano. Ingenti i danni all’abitazione nella quale abitano anche la moglie dell’uomo (era al lavoro) e quattro figli (erano a scuola).(13/01/2009)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags