Lunedì 27 Dicembre 2004

Capodanno sulla neve verso il tutto esaurito

Verso il tutto esaurito il Capodanno sugli sci nelle Valli bergamasche. Sono ancora esigue le presenze dei turisti sia in Valle Seriana che in Val di Scalve, ma da giovedì i villeggianti cominceranno a raggiungere le zone e a occupare soprattutto appartamenti in affitto e seconde case. Per quanto riguarda gli alberghi si prevede che il tutto esaurito si registrerà a partire dal 31 dicembre e fino al 6 o al 9 gennaio. Uno degli elementi che favorirà l’afflusso turistico nei paesi seriani e scalvini è la possibilità di sciare lungo le piste di tutte le stazioni invernali, ricoperte da uno strato abbondante di neve. Per l’ultima sera dell’anno in tutte le stazioni sciistiche si effettuerà la tradizionale fiaccolata.Notevole afflusso anche negli laberghi e nelle case della alta Valle Brembana, così come nei campeggi di Piazzatorre e di Isola di Fondra e del Colle di Zambla di Oltre il Colle. Il grande afflusso è atteso anche nel comprensorio Adamello Ski, dove il manto nevoso oscilla da 150 ai 250 centimetri. Tra le numerose manifestazioni, da segnalare le fiaccolate sugli sci che si terranno il 30 dicembre al Tonale e il 31 a Ponte di Legno.

(27/12/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags