Mercoledì 05 Novembre 2008

Carabinieri aggrediti da due marocchini ubriachi

Doveva trattarsi di un controllo su strada da parte dei carabinieri, ad Almenno San Bartolomeo, invece la vicenda è finita con due marocchini in manette per resistenza e lesioni. Si tratta di A. A., 24 anni, domiciliato a Bonate Sotto, e K. N., 25 anni, senza fissa dimora. Poco dopo le due, nella notte tra martedì e mercoledì, i carabinieri di Almenno hanno fermato per controlli di routine una Ford Focus condotta da un albanese: il conducente era in regola, quindi ha potuto proseguire, mentre i due passeggeri, i marocchini appunto, erano in stato di ebbrezza e privi di documenti. Il 24enne ha cominciato subito a minacciare e colpire i carabinieri, tanto da rendere necessario l’intervento di rinforzi (tra cui un maresciallo fuori servizio di passaggio), l’altro ha dato in escandescenze in caserma. Due i militari contusi, con prognosi di 15 e 5 giorni. Mercoledì in direttissima entrambi hanno respinto l’accusa: il giudice ha convalidato gli arresti con custodia in carcere. Processo aggiornato al 14 novembre.(05/11/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata