Martedì 11 Gennaio 2005

Caravaggio, aperto un conto per i paesi del Sud-est asiatico

Il Comune di Caravaggio ha aperto un conto corrente a favore delle popolazioni colpite dal maremoto dello scorso 26 dicembre. La decisione è stata presa all’unanimità dal Consiglio comunale venerdì scorso e il conto è stato aperto alla Banca di Credito Cooperativo di Caravaggio. Si tratta del conto n. 001/103953/66 intestato al Comune di Caravaggio sul quale si potranno versare i contributi in favore dei paesi del Sud-est asiatico. I fondi saranno destinati, attraverso canali istituzionali, ai governi delle nazioni interessate dall’evento calamitoso. Sul conto sono stati per il momento già accreditati i gettoni di presenza dei consiglieri comunali, per una somma di 900 euro. Analoga iniziativa è stata presa dai dipendenti comunali che hanno raccolto a favore delle popolazioni colpite dal maremoto 1.500 euro.

(11/01/2005)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags