Venerdì 03 Dicembre 2004

Caravaggio in festa: negozi aperti per le feste natalizie

Caravaggio si prepara al Natale organizzando feste pubbliche a tutto spiano. La serie di eventi s’intitola «Aspettando il Natale insieme...» e vede la collaborazione di molte associazioni del territorio e del Comune. Si parte domenica 5 dicembre, giornata in cui il centro cittadino rimarrà chiuso al traffico e i negozi rimarranno aperti, così come l’8, il 12 e il 19 dicembre, tutti giorni festivi. I negozi saranno aperti anche il giorno della vigilia, ma in quel caso non ci sarà isola pedonale.

Appuntamenti domenica in piazza SS. Fermo e Rustico (con code nelle frazioni di Masano e Vidalengo) alle 8 del mattino quando l’Aido distribuirà bonsai e presepi in miniatura. Contemporaneamente in piazza Garibaldi ci sarà il mercatino dell’antico e dell’usato, affiancato dal tradizionale mercatino del volontariato dei bambini dell’associazione Ca’ Granda, del Grec, di Nadir, di Emergency e dell’Arci, e dalla mostra di prodotti artigianali e alimentari del terzo mondo gestita dal Ctm, commercio equo e solidale. Nel corso della giornata si raccoglieranno finanziamenti per l’associazione «Un ponte per...» impegnata in Iraq.

Alle 9.45, al monumento al bersagliere in via Zenale e Butinone, di fronte alle scuole medie, i bersaglieri della sezione Guerino Matti effettueranno l’alzabandiera del loro ritrovo annuale. Poi tutti in parrocchia per la Messa e a mangiare al ristorante Verri. Alle 14, al Palazzetto dello sport, la società Basket 86 organizza un torneo natalizio di minibasket con squadre provenienti anche da altri paesi vicini. Alle 15, per le vie del centro, ci sarà «Natale il caricaturista», un artista ingaggiato dai commercianti e artigiani caravaggini che terrà uno spettacolo itinerante.

Il successivo giorno di festa sarà mercoledì 8 dicembre, giorno dell’Immacolata. Protagonisti ancora l’Aido con i suoi presepi e bonsai e i commercianti dell’antiquariato, con l’appoggio del Comune che alle 10.30, nella sala consiliare del Municipio, premierà i quasi centenari del paese con la Festa dell’anziano. Alle 15, itinerante per il centro, lo spettacolo degli spazzacamino ingaggiati dai commercianti e artigiani. Sabato 11, a partire dalle 10.30, «Santa Lucia in biblioteca», con gli attori del Tangram teatro che leggeranno fiabe ai bambini.

In seguito verrà aperto al pubblico (fino all’8 gennaio) il presepio che l’Avis tradizionalmente allestisce per la città. Quest’anno sarà doppio: in Municipio e al centro sportivo. Domenica 12 Santa Lucia sarà itinerante per il paese, con una sfilata organizzata da Comune, Pro loco, Cse, Croce Rossa, Gruppo alpini, oratorio e Conventino. Nella stessa giornata mostra dell’associazione Paolo Belli in piazza della chiesa e concerto d’organo al santuario. Dopo questa settimana di fuoco, altri eventi sono in programma per sabato 18 e domenica 19 (con la partecipazione delle scuole cittadine), lunedì 21, giovedì 23 e venerdì 24 (la «Vigilia dei bambini» col trenino dell’Amministrazione comunale, l’animazione itinerante del Conventino e dell’oratorio e gli artisti ingaggiati dai commercianti e artigiani). Le manifestazioni proseguiranno fino al 23 gennaio.

(03/12/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags