Mercoledì 25 Giugno 2003

Caravaggio: investito in bici, muore pensionato

È un pensionato di Caravaggio, Francesco Morini, 77 anni, l’uomo deceduto nel pomeriggio all’ospedale di Treviglio, dopo che in mattinata era stato investito a Caravaggio da un’auto, mentre in sella alla sua bicicletta stava percorrendo un tratto della strada provinciale per Vidalengo. Il riconoscimento è avvenuto soltanto in tarda serata da parte di alcuni parenti: l’uomo, infatti, non portava con sé alcun documento al momento dell’investimento.

L’incidente è accaduto alle 5,50 di questa mattina. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri di Romano, intervenuti per i rilievi del caso, sembra che il pensionato provenisse dal centro abitato di Caravaggio. Poco dopo il distributore di benzina Q8, l’anziano avrebbe cambiato direzione spostandosi sull’altro lato della strada proprio mentre sopraggiungeva una Toyota Yaris Verso, proveniente da Vidalengo e guidata da un 43enne originario di Crema ma residente ad Arcene.

Nonostante il disperato tentativo di frenata da parte dell’automobilista, il ciclista è stato colpito in pieno dalla parte anteriore del mezzo, finendo sul parabrezza e venendo catapultato in aria per ricadere violentemente a terra nella corsia opposta. Le condizioni di Francesco Marini sono parse subito gravissime. Sul posto è immediatamente giunta un’autoambulanza, che lo ha trasportato all’ospedale di Treviglio. Purtroppo le sue condizioni sono lentamente peggiorate fino al decesso, avvenuto alle 14,20.

(24/06/2003)

u.negrini

© riproduzione riservata

Tags