Giovedì 13 Novembre 2008

Carona, una frana si abbatte a poca distanza dalle abitazioni

Un frana di circa 150 metri cubi di materiale roccioso è caduta la notte tra lunedì e martedì scorso poco sopra l’abitato di Carona, a poche centinaia di metri dalle ultime abitazioni del paese, lungo la strada che conduce al rifugio Calvi. I lavori di sgombero sono già iniziati, ma la strada è tuttora chiusa.Il movimento franoso si è fermao a poca distanza dalle ultime case che si affacciano lungo il sentiero che porta al rifugio Calvi, senza provocare danni e grossi disagi visto che si tratta di "seconde case", abitate sostanzialmente durante i periodi di vacanza. Dopo un sopraluogo di alcuni tecnici, i lavori di sgombero sono potuti partire rapidamente anche grazie ad uno stanziamento urgente di 75 mila euro concesso da Genio Civile poche ore dopo il verificarsi della frana.(13/11/2008)

a.ceresoli

© riproduzione riservata