Martedì 23 Settembre 2008

Casa subaffittata in nero
Per il boliviano scatta la denuncia

Una lite fra boliviani ha permesso alla polizia di scoprire una serie di subappalti fra immigrati nella zona di via Cerioli a Bergamo. Intervenuti per sedare un diverbio, gli agenti hanno infatti ricostruito i passaggi che avevano portato i due a subaffittare - per 200 euro al mese a testa - l’appartamento da un altro boliviano. La casa per il momento non è stata sequestrata, in base al provvedimento varato dal Governo, ma il titolare del contratto ufficiale si è visto infliggere una denuncia.(23/09/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata