Caso di meningite a Brescia Profilassi per 143 alunni di una scuola

Caso di meningite a Brescia
Profilassi per 143 alunni di una scuola

Un caso di meningite batterica è stato diagnosticato su una bambina di nove anni che frequenta la scuola elementare Nazario Sauro a Brescia, al Villaggio Prealpino, quartiere a Nord della città.

«A quanto sappiamo dalla famiglia la bimba sta meglio, ha solo un po’ di mal di testa» - ha spiegato il preside dell’istituto confermando la notizia. La bambina è ricoverata agli Spedali civili di Brescia nel reparto infettivi. Immediata la profilassi per i 143 compagni di scuola, oltre che per tutti gli insegnanti ed i collaboratori dell’istituto.

Il ricovero risale a due giorni fa, dopo che la piccola si era sentita male. Immediata è scattata la profilassi per i 143 compagni di scuola della bimba, oltre che per tutti gli insegnanti e i collaboratori dell’istituto: questo alla luce del fatto che vi sono bambini che frequentano la mensa congiuntamente, al pari della palestra e degli ambienti in cui si svolge ogni giorno la ricreazione. «Sono state raggiunte praticamente tutte le famiglie tranne un numero molto limitato, che provvederemo a cercare di contattare. Personale dell’Ats ha già incontrato i genitori degli alunni nella palestra della scuola e somministrato ai piccoli un farmaco che assicura protezione da un eventuale contagio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA