Cede la scala della «villa dei fantasmi» Precipita 17enne, ricoverata a Bergamo

Cede la scala della «villa dei fantasmi»
Precipita 17enne, ricoverata a Bergamo

Si chiama Villa de Vecchi ed è conosciuta come «villa dei fantasmi» perché più di una persona si è fatta suggestionare da una misteriosa melodia di pianoforte che risuonerebbe tra le sue mura.

In quella casa diroccata, a Cortenova in provincia di Lecco, è caduta una ragazza di 17 anni che insieme al fidanzato aveva deciso di esplorare la villa. La giovane si aggirava all’interno dei locali della vecchia casa tra scale e soffitti pericolanti. Secondo la prima ricostruzione proprio una delle scale avrebbe ceduto causando la caduta della 17enne, precipitata per diversi metri. Sul posto è giunto l’elisoccorso inviato dal 118 per trasportarla il più in fretta possibile all’ospedale di Bergamo, dove si trova ricoverata. Non è in pericolo di vita.

Villa de Vecchi in una foto d’epoca

Villa de Vecchi in una foto d’epoca

Villa de Vecchi è una delle mete preferito dagli appassionati di mistero. La notorietà di questo luogo si deve principalmente a Buzzfeed, tra i siti più visitati al mondo. Il portale ha inserito la villa tra le case stregate più belle del mondo: «Piazzata sui monti ad est del lago di Como, in Italia, la barocca Villa de Vecchi è conosciuta localmente come la Villa dei Fantasmi – si legge su Buzzfeed –. L’edificio è abbandonato da anni ed è stato presumibilmente la scena di un omicidio». Costruita nel 1858 dall’architetto Alessandro Sidoli per conto di Felice de Vecchi, conte, ufficiale a capo della Guardia nazionale che prese parte alle Cinque giornate di Milano, da decenni si trova in balia degli elementi senza speranze di restauro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA