Cellulare lasciato in carica sul divano Scoppia un incendio in appartamento
Foto d’archivio

Cellulare lasciato in carica sul divano
Scoppia un incendio in appartamento

Un appartamento di Castellanza, in provincia di Varese, ha preso fuoco nella notte tra mercoledì e giovedì al quarto piano di una palazzina di sei, a quanto pare a causa del surriscaldamento della batteria del cellulare, messo in carica per la notte.

A dare l’allarme è stato il proprietario di casa, un ventitreenne studente universitario, svegliato nel cuore della notte dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e vigili del fuoco di Legnano, secondo i quali l’innesco delle fiamme sarebbe da addebitare al surriscaldamento della batteria del cellulare, messa in carica nella notte. Le dieci famiglie residenti nello stabile sono state evacuate a scopo precauzionale, fin quando l’incendio non è stato domato.

Nessun ferito. Danni agli arredi interni e lievi danni strutturali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA