Chiesa piena per l’addio a Matteo «Non scorderemo il tuo sorriso»

Chiesa piena per l’addio a Matteo «Non scorderemo il tuo sorriso»

«Non scorderemo mai il tuo sorriso». Così un compagno di scuola ha salutato, dall’altare della parrocchiale di Mariano di Dalmine, Matteo Scardino, 7 anni, morto in un incidente stradale a Levate, lunedì pomeriggio. Un saluto commosso, cui si è aggiunto quello della direttrice della scuola, suor Leonilde Pagani: «Solo ora - ha detto - con coscienza più chiara scopriamo quanto fossi un bambino speciale».I funerali del piccolo Matteo, celebrati dal parroco di Mariano, don Adriano Bravi, si sono svolti in una chiesa gremita e in un clima di grande commozione. Molti i bambini, anche sul sagrato. E c’era tutta la prima A della scuola elementare «Cittadini» di Bergamo, frequentata da Matteo. La bara bianca è stata portata a mano in chiesa. Vicino ad essa papà e mamma di Matteo, con la piccola Laura, la sorellina che non ha ancora un anno. Intorno a loro si è stretta tutta la comunità, profondamente colpita dalla tragedia.

(06/04/2005)

© RIPRODUZIONE RISERVATA