Giovedì 09 Marzo 2006

Chignolo, furto in municipioRubate 500 carte d’identità

Cinquecento carte d’identità non compilate, un centinaio di euro e un personal computer provvisto di video LCD: è il bottino di un furto messo a segno mercoledì notte negli uffici comunali di Chignolo d’isola. L’incursione è avvenuta nell’ufficio anagrafe al primo piano del palazzo comunale in via IV Novembre. I ladri hanno agito dal retro dell’edificio e sfruttando un muretto sono arrivati alla finestra.Dopo aver aperto la finestra sono entrati nei locali del Municipio e si sono diretti all’ufficio anagrafe. I malviventi hanno aperto tutti i cassetti degli armadi e delle scrivanie nelle quali hanno trovato un centinaio di euro. Sono riusciti ad aprire la cassaforte dove erano custodite le Carte d’identità (almeno cinquecento). Per completare l’opera i ladri hanno rubato anche un personal computer con relativo video. Il furto è stato scoperto dal personale addetto alle pulizie degli uffici che ha allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Capriate San Gervasio.(09/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags