Venerdì 21 Luglio 2006

Ciclista muore a Sforzatica, investito da un’auto

Incidente mortale a Sforzatica, dove un uomo in bicicletta è stato urtato da un’auto ed è morto in conseguenza della caduta. L’uomo, un pensionato della Dalmine, di 55 anni, si trovava in via don Minzoni, all’incrocio con via Santa Maria. Qui è stato urtato da un’auto, una Ford Ka guidata da una 22enne di Verdellino. Il pensionato è caduto a terra, mentre l’auto ha proseguito la corsa finendo contro una vicina recinzione. Sono intervenuti i soccorritori, anche con l’elicottero, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.L’incidente è avvenuto poco dopo le 12.30. La bicicletta e l’auto si trovavano sulla via don Minzoni e ancora non è chiara l’esatta dinamica dello scontro. Sembra che l’uomo in bicicletta si fosse fermato in prossimità dell’incrocio, ma i rilievi sono ancora da ultimare. La giovane di Verdellino stava rientrando a casa dopo il lavoro.(21/07/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata