Domenica 09 Maggio 2004

Ciserano, fanno saltare la cassa Il botto si sente fino a Pontirolo

Quando la cassaforte del market Famila sulla strada Francesca a Ciserano - riempita di gas - è saltata in aria, il botto si è sentito fino a Pontirolo e negli altri comuni vicini. Molti residenti della zona si sono svegliati di soprassalto, e hanno dato l’allarme. Ma i malviventi sono egualmente riusciti ad arraffare il bottino e a scappare prima che arrivassero forze di polizia e guardie giurate.

Il raid è stato compiuto la notte scorsa, all’incirca alle 3 del mattino. In azione, secondo le testimonianze raccolte dai carabinieri di Zingonia, quattro persone che hanno utilizzato una tecnica già sperimentata in Bergamasca: hanno praticato buchi nella cassa continua, poi hanno saturato la cassaforte di gas con una bombola e, alla fine, hanno dato fuoco. Il gas, esplodendo, ha scardinato il pesante sportello e dato accesso ai contanti contenuti all’interno.

Secondo le prime stime il bottino potrebbe aggirarsi fra i 20 e i 30 mila euro. Gravemente danneggiato l’ufficio del direttore del Famila, adiacente alla cassa continua. I ladri sono fuggiti su di un’Audi di color grigio chiaro facendo perdere le tracce.

(Fotografie di Cesni, Treviglio)

(09/05/2004)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags