«Claudia progredisce ora dopo ora mi sa che i traguardi volanti li ha vinti»

«Claudia progredisce ora dopo ora
mi sa che i traguardi volanti li ha vinti»

Ancora buone notizie da Benevento, dove è ricoverata la ciclista bergamasca

«Questa è la situazione attuale. I medici si dicono molto soddisfatti della ripresa, e questa è la situazione clinica. Che vi assicuro che per questi medici dirsi “ molto soddisfatti” è grandioso. Ora torno da lei. Progredisce ora dopo ora. E io non voglio perdermi nulla . Un abbraccio a tutti. Mi sa che i traguardi volanti me li ha vinti...». Così Laura Bianchi, mamma della ciclista Claudia Cretti, vittima di una brutta caduta giovedì 6 luglio, durante la settima tappa del Giro Rosa, comunica su Facebook le buone notizie da Benevento, dove la 21enne atleta è ricoverata.

La strada è ancora in salita, ma centimetro dopo centimetro la giovane ciclista bergamasca sta conquistando una vittoria fondamentale. «Vi dico solo.che questi sono gli occhi che vedo in queste ore...». E la foto è quella di una Claudia piccolissima: «Si lo so, Claudia in questa foto è piccolissima, ma gli occhi sono questi...li ha aperti appena nata. Appoggiata sul mio torace sbatteva gli occhioni e si guardava in giro. I nostri anziani dicono “ chela le’ l’è Nahida coi OC deerc”, per indicare una persona intelligente....a lei i nonni e bisnonni glielo ripetevano in continuazione. Ecco, adesso risuccede, rinasce, si guarda in giro, con stupore. L’unica nota negativa e che mi ferisce è che sono occhi pieni di domande, che non riescono a trasformarsi in parole». scrive: «E io allora provo, provo a spiegare e raccontare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA