Lunedì 28 Novembre 2005

Clusone, al San Biagio decolla la pediatria

Trovare medici che accettassero di lavorare nella «Macro attività pediatrica» dell’ospedale San Biagio di Clusone è stato difficile. Ma grazie all’impegno dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate ci sono concrete speranze di garantire, a partire dal 5 dicembre, la presenza di tre pediatri in questa struttura che si occupa della salute dei bambini delle zone «disagiate» come l’alta valle del Serio, la valle di Scalve e parte dei paesi della media valle Seriana e del Sebino.

Il servizio dipende dall’Unità operativa di Alzano e comprende day hospital, ambulatorio pediatrico e attività di supporto alla sala parto. Le novità sono state illustrate nel corso di un incontro, a Seriate, tra la direzione ospedaliera del Bolognini, alcuni sindaci dell’alto Serio e i rappresentanti delle Comunità montane di Clusone e Vilminore.

L’obiettivo era fornire un servizio adeguato alla popolazione. Ma tutti i concorsi (uno nel 2003, cinque nel 2004, e quattro nel 2005, l’ultimo dei quali scade il 7 dicembre) hanno sempre registrato esito negativo per la rinuncia di tutti i candidati ad assumere servizio a Clusone.

Ora la situazione però sembra cambiata e il servizio sta per decollare, con 0soddisfazione anche degli enti locali: la pediatra a tempo parziale ha accettato il tempo pieno, una seconda pediatra a tempo pieno arriverà a dicembre, e si sta intanto provvedendo per l’assunzione di un terzo pediatra.

(28/11/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags