Mercoledì 22 Marzo 2006

Clusone, bocciata l’isola pedonale

Niente più isola pedonale a Clusone la domenica mattina. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale in seguito alle proposte dell’associazione Le Botteghe di Clusone. Un cambio di rotta rispetto agli orari entrati in vigore a gennaio. Nei fine settimana lo stop alle auto in centro storico era stato esteso anche al mattino (dalle 10 alle 12) e non si limitava più al solo pomeriggio (dalle 16 alle 19). Ma il provvedimento non era piaciuto ai negozianti, soprattutto a coloro che tenevano i battenti aperti anche di domenica..«Si è abolita la chiusura del centro storico nella mattina dei giorni festivi – spiega l’assessore al Turismo e Commercio, Saul Monzani – anche per agevolare quei commercianti che, attuando l’apertura domenicale, offrono un servizio importante per una città turistica come la nostra. Al contempo si ritiene di insistere con la chiusura al sabato, momento in cui si rileva un certo afflusso nel centro storico che si spera di incentivare offrendo la possibilità di una passeggiata in tutta tranquillità e senza l’assillo della sosta selvaggia per le vie anguste del centro».I nuovi orari dovrebbero scattare già domenica mattina e resteranno in vigore fino ai primi di luglio. Non entra nel merito della decisione dell’Amministrazione il presidente dell’Ascom di Clusone, Alessandro Bosio. Ma commenta: «Quando si cambiano gli orari c’è sempre chi si lamenta. Bisognerebbe confrontarsi per capire cosa si intende per zona a traffico limitato e magari sulla possibilità di introdurre una vera e propria isola pedonale».(22/03/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags