Venerdì 16 Dicembre 2005

Col taglierino assaltano banca a Comun NuovoMalore di una cliente, bottino: 30mila euro

Ennesimo assalto negli istituti di credito della Bassa. Nel mirino dei malviventi questa volta è entrata la Banca di Credito Cooperativo della Bergamasca situata in via Fermi a Comun Nuovo. Due banditi - forse giovani extracomunitari - con il volto coperto dalle sciarpe poco dopo le 10,30 sono entrati nella banca e dopo aver minacciato i dipendenti con un taglierino si sono fatti consegnate il denaro presente nelle casse. Nella concitazione, una cliente degli otto presenti in quel momento, ha accusato un lieve malore e un bandito l’ha fatta sedere su una sedia. Subito dopo i banditi si sono precipitati all’esterno, dove ad attendere pare ci fosse un complice al volante di una Fiat Uno che dai primi accertamenti risulterebbe rubata a Seriate. L’azione è stata fulminea e nonostante l’immediato intervento dei carabinieri di Zanica dei fuggiaschi si sono perse le tracce. Il bottino ammonta a circa 30 mila euro. Secondo una prima ricostruzione pare che la coppia di banditi prima di entrare in azione abbia atteso che un Portavalori della Fidelitas entrasse in banca probabilmente per consegnare del denaro.(16/12/2005)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags