Lunedì 13 Ottobre 2003

Colere, nuova capitale delle scuole di sci

Colere sarà la «capitale» lombarda delle scuole di sci. Claudia Ferrari, residente nel piccolo paese, è stata eletta presidente dell’Assel, l’Associazione scuole sci-snowboard e fondo europee Lombardia. Tra gli scopi fondamentali della nuova associazione, la cui sede è stata aperta in via Zanoli, ci sarà la promozione più ampia e globale della montagna. All’Assel hanno già aderito diverse scuole di sci alpino, scuole di fondo e di snowbord della Lombardia, tra cui quelle di Ponte di Legno-Tonale, di Livigno, Caspoggio e Schilpario.

Promozione delle località, valorizzazione del ruolo del maestro e nuovo stimolo per i più giovani: tra i traguardi che l’Assel si prefigge con una certa priorità c’è anche quello di far avvicinare i giovani allo sci, sia da discesa o di fondo, facendo loro scoprire il mondo della montagna invernale, con le sue luci, visioni, colori, voci, storie, cultura e realtà. «Vorremmo che lo sci assumesse anche un ruolo di aggregazione - ha spiegato Claudia Ferrari - e facesse appassionare sempre più ragazzi alle alte quote e a quello che possono offrire: dalle opportunità lavorative alle gratificazioni sportive».

(13/10/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags