Lunedì 22 Gennaio 2007

Cologno, scippatore mette a segno 4 colpi

Scippava borsette ad anziane di Cologno al Serio, in sella ad una bici, per potersi poi comprare la droga, ma grazie alle segnalazioni delle malcapitate e alle riprese del servizio comunale di videosorveglianza, è stato riconosciuto e denunciato a piede libero dal corpo di polizia locale. L’uomo, un tossicodipendente di 32 anni residente in paese, incensurato, avrebbe compiuto quattro scippi tra il 29 dicembre e sabato scorso, utilizzando sempre la stessa tecnica: si avvicinava alle vittime in sella a una bici, si camuffava con il cappuccio di una giacca a vento, strappava la borsetta e fuggiva via. Dopo avere prelevato i soldi, abbandonava le borsette nei cestini della spazzatura.

Il primo episodio in via monsignor Lazzari, ai danni di una donna di 65 anni. Il secondo quattro giorni dopo, il 2 gennaio, in piazza della chiesa, ai danni di una signora di 68 anni. Il 5 gennaio, un nuovo colpo in via San Martino, scippando una donna di 65 anni che sul seggiolino trasportava la nipotina. L’epilogo sabato scorso, alle 10.30, quando il malvivente ha messo a segno il quarto scippo ai danni di una donna di 59 anni. «Le denunce – spiega il comandante Arcangelo Di Nardo – e il sistema di videosorveglianza che ha ripreso la scena di uno scippo ci hanno consentito di identificare l’uomo. Ci siamo recati alla sua abitazione, dove poco dopo è arrivato anche lui con indosso la refurtiva. In un primo momento ha negato di essere l’autore degli altri tre scippi, poi, dopo un interrogatorio e di fronte alle immagini che lo immortalavano, ha ceduto confessando tutto».(22/01/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags