Sabato 23 Aprile 2005

Colpito da un albero che stava tagliando Grave pensionato di Albano Sant’Alessandro

Stava tagliando una pianta, che però si è spezzata cadendo e l’ha travolto, colpendolo con violenza agli arti inferiori. Soccorso e portato agli Ospedali Riuniti, l’uomo, un pensionato 67enne di Albano Sant’Alessandro, è poi deceduto. L’incidente mortale è avvenuto in un campo a Torre de’ Roveri dove l’uomo, con altri amici, stava tagliando le piante al limitare di una proprietà.Il fatto è accaduto a Torre de’ Roveri verso le 14.30. Insieme ad alcuni amici l’uomo rstava tagliando le piante al confine di una proprietà dove vi è un casolare di campagna disabitato, in via Galilei. Dopo aver tagliato con successo una prima pianta si è verificato un imprevisto. La seconda pianta tagliata, un albero di 20 metri di altezza, nell’inclinarsi si è spezzato ad un’altezza di circa 5 metri e la parte superiore è precipitata colpendo l’uomo che si trovava sotto. L’albero tagliato prima ha attutito il colpo, che è comunque stato molto violento e ha ferito gravemente il pensionato. Sul posto sono accorsi i soccorritori del 118 e l’uomo è stato portato ai Riuniti. Qui, prima ricoverato in prognosi riservata, è poi deceduto. Per le indagini del caso e i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Seriate.

(23/04/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags