Lunedì 10 Aprile 2006

Commerciante rapinata
In borsa aveva 20.000 euro

Rapina a Bonate Sotto: la titolare del discount Eurospin di Terno d’Isola, Elena Maffeis, anni 40, è stata pedinata fin da quando è uscita dal negozio di alimentari diretta in banca a depositare gli incassi e prima di arrivare in banca a Bonate Sotto si è vista bloccare l’auto da un furgone. Nel frattempo l’ha avvicinata una Punto verde da cui sono scesi due uomini incappucciati che, minacciandola anche con una pistola, si sono fatti consegnare la borsetta con i soldi, 20mila euro.La donna, che gestisce il discount con i familiari e un socio, aveva in borsa gli incassi di venerdì, sabato e lunedì. Con la sua auto è stata bloccata in via Galileo Galilei, poco dopo le 15. A metà via si è trovata davanti un furgone con i lampeggianti gialli di emergenza accesi, che ha fermato la sua corsa. Ha atteso qualche secondo, ha suonato, ma il furgone non ha dato segno di muoversi. E subito sono entrati in azione i malviventi. Per avere ragione delle resistenze della donna, un rapinatore ha estratto la pistola. Presa la borsa, i due sono fuggiti in retromarcia. La donna ha cercato di inseguire l’auto dei rapinatori, si è aggrappata alla portiera, dalla quale si è addirittura staccata la maniglia. I rapinatori si sono comunque dileguati.(10/04/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata