Venerdì 13 Gennaio 2006

Con le racchette ai piedi sulla neve del Pora

Si ripete anche quest’anno la «ciaspolata» sul Monte Pora. La classica escursione sulla neve con le racchette ai piedi si terrà domenica 22 gennaio ed è giunta ormai alla quanta edizione. Quest’anno per la prima volta gli escursionisti avranno a disposizione due diversi itinerari: uno di cinque chilometri e uno di otto. Iscrizioni, partenza e arrivo saranno in località Pian del Termen, facilmente raggiungibile dal parcheggio di Malga alta di Pora in dieci minuti di cammino o tramite la nuova seggiovia a quattro posti. «A pè coi ciaspe» è partita nel 2002, con poco meno di 100 partecipanti. L’anno scorso erano 750. La sottosezione del Cai di Castione ha preparato diverse centinaia di racchette da dare a noleggio a chi si presenti sprovvisto. Racchette ai piedi, mamme, papà, bambini e nonni, sportivi di tutte le età, potranno galleggiare sulle nevi del Pora ammirando i panorami imbiancati della Valle Seriana e della Valle di Scalve, il lago d’Iseo, poggiando lo sguardo su fino alle vette dell’Adamello.   

Dopo un primo tratto percorso in gruppo, giunti vicino al rifugio Magnolini, i partecipanti si divideranno proseguendo per due diversi tracciati, di cui uno di cinque chilometri, adatto ai principianti e famigliole con bambini e nonni al seguito, e un secondo più impegnativo di otto chilometri che raggiungerà la «Malga Ramello del Nedi», e Monte Alto. All’arrivo, previsto per le 12.30, saranno accolti dagli applausi degli spettatori. A tutti gli iscritti sarà consegnato un sacchetto ristoro e un omaggio ricordo. A garantire il buon funzionamento della manifestazione saranno schierati ben 40 volontari del Corpo nazionale del soccorso alpino speleologico di Clusone, Sci club Presolana, Alpini e Volontari dell’antincendio di Castione, del Cai di Clusone e Turismo Presolana. Le operazioni delle iscrizioni, noleggio racchette e consegna dei pettorali inizieranno alle 8, mentre il via verrà dato alle 10,45. Per informazioni e preiscrizioni telefonare a: Turismo Presolana 0346.60039, e-mail [email protected]

(13/01/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags