Mercoledì 17 Settembre 2008

Concorso artistico sulla disabiità Iscrizioni fino al 30 settembre

Opere d’arte che interpretano il tema della disabilità sotto forma di espressione figurativa. Scade il 30 settembre il concorso dell’associazione «In Oltre», dell’area giovani e sport del Comune di Bergamo e dell’associazione Orange.  Il termine per partecipare al concorso, dal titolo «Il Baratto», è stato quindi prorogato: saranno selezionati progetti di opere d’arte figurative che avranno come tema centrale la disabilità.L’iniziativa è dedicata ai giovani residenti in provincia di Bergamo di età compresa tra i 15 e i 30 anni o a gruppi di giovani aventi dette età, il cui spirito sia quello di utilizzare i diversi strumenti di comunicazione dell’arte per parlare di disabilità. Ai partecipanti è richiesto di parlare liberamente di una disabilità che esiste già e deve essere enfatizzata, ma aiutata a esprimersi per ciò che rappresenta seguendo lo stesso filone narrativo de «Il Baratto» , raccolta letteraria di tre anni di vita descritti da genitori di persone disabili. I progetti raccolti verranno esposti al Polaresco, dal 13 e 26 ottobre, e faranno parte integrante della settima edizione del Festival «Continuo a non perdere la Maraviglia» promosso dall’associazione In Oltre per ribadire ogni anno quanto sia importante creare una rete di connessione sociale tra giovani e adulti, gente comune e disabili. Non ci saranno né vincitori né vinti, ma tanti partecipanti: il lavoro sarà pubblicato on line sul sito della Gamec.(17/09/2008)

s.masper

© riproduzione riservata

Tags