Martedì 04 Maggio 2004

Contributi regionali per la gestione di parchi e per la difesa del patrimonio boschivo

Contributi per 870 mila euro sono stati assegnati dalla Giunta regionale a Province, Comunità Montane e Consorzi di gestione dei parchi, per la difesa del patrimonio boschivo dalle avversità climatiche e biologiche e dagli incendi. Di questi fondi, 250 mila euro sono stanziati per acquisto di attrezzature e macchinari e 620 mila euro per le spese di gestione e di funzionamento per 47 enti di otto province lombarde.

«L’attenzione verso questa problematica - ha detto l’assessore Viviana Beccalossi - è costante sia a livello di risorse umane che per contributi economici. La Regione è sempre in prima linea per tutelare nel miglior modo possibile i cittadini e il patrimonio boschivo regionale».

Per quanto riguarda la Provincia di Bergamo, sono stati stanziati 10.500 euro, 6.500 dei quali sono destinati alla copertura delle spese sostenute nel 2003 dall’associazione Govo (Gruppo Osservatori Verde Orobico) di Bergamo per le attività di ricognizione e osservazione aerea effettuate per conto della Regione Lombardia nell’ambito delle attività di prevenzione antincendio boschivo. L’Amministrazione provinciale di Bergamo riceverà poi 3.000 euro per gli investimenti.

Sempre in Provincia di Bergamo riceveranno i contributi le Comunità montane: Alto Sebino (15.000 euro); Monte Bronzone e Basso Sebino (24.000 euro); Valle Brembana (32.000 euro); Valle Imagna (15.000 euro); Valle di Scalve (2.500 euro); Valle Seriana (41.000 euro); Valle Seriana Superiore (21.000 euro); Val Cavallina (13.000 euro); e il Consorzio del Parco dei Colli di Bergamo (15.000 euro).

(04/05/2004)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags