Giovedì 01 Gennaio 2009

Controlli di fine annoSei patenti ritirate, un arresto

Quattrocento persone controllate, sei patenti ritirate, un arresto e due denunce a piede libero. È il bilancio dei controlli messi in campo nella notte tra martedì 30 e mercoledì 31 dicembre dai carabinieri su tutto il territorio bergamasco. Il servizio, che ha visto i militari impegnati dalle 22 alle 4 del mattino, è scattato con l’obiettivo di prevenire gli incidenti stradali provocati dall’assunzione di alcol e droghe, oltre che i furti in abitazione. I militari nel corso della nottata hanno predisposto 75 posti di controllo, controllando 200 veicoli e 400 persone. Tra queste, sei sono risultate positive al test dell’alcol e si sono viste ritirare la patente con la denuncia a piede libero per guida in stato d’ebbrezza.In particolare sono finiti nei guai un automobilista di 48 anni, fermato a Villa d’Ogna in via Provinciale; uno di 58, controllato in via Papa Giovanni XXIII a Gromo; un trentunenne fermato a Comun nuovo e altri tre automobilisti – un egiziano di 32 anni e due bergamaschi di 25 anni e 38 anni – controllati a Treviglio.Nel controllo i carabinieri hanno anche arrestato un cittadino nigeriano di 31 anni, A. H., clandestino: l’uomo è stato fermato martedì sera a Zogno dai militari della locale compagnia. A Romano di Lombardia, invece, i carabinieri hanno denunciato un albanese di 23 anni che stava percorrendo via dei Cappuccini a bordo di un’auto rubata: il giovane è indagato a piede libero per ricettazione. A Bergamo, invece, una donna catanese di 29 anni è stata denunciata in via Promessi Sposi perché non aveva ottemperato il foglio di via.(01/01/2009)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags