Covid, in Italia ancora 251 vittime.    Il traguardo dei vaccini: superate 15 milioni di somministrazioni

Covid, in Italia ancora 251 vittime. Il traguardo dei vaccini: superate 15 milioni di somministrazioni

Sono 12.694 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 15.370. Sono invece 251 le vittime in un giorno (ieri 310).

Sono 12.694 i nuovi casi di coronavirus in Italia (sabato 17 aprile erano 15.370) a fronte di 230.116 tamponi effettuati su un totale di 55.094.444 da inizio emergenza. È quanto si legge nel bollettino del ministero della Salute - Istituto superiore di sanità di domenica 18 aprile. Nelle ultime 24 ore sono stati 251 i decessi (ieri 310), che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 116.927.

Con quelli di oggi diventano 3.870.131 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 504.611 (-697), 477.652 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 23.648 di cui 3.311 in Terapia intensiva. I dimessi/guariti sono 3.248.593 con un incremento di 13.134 unità nelle ultime 24 ore.

La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (1.782), seguita da Campania (1.700), Puglia (1.278), Lazio (1.127) e Emilia-Romagna (1.104).

Intanto è stata superata quota 15 milioni di vaccinazioni. Lo fa sapere la struttura del commissario Francesco Figliuolo. Alle 15.20 di domenica 18 aprile il sistema di monitoraggio ha rilevato il dato di 15.099.777 somministrazioni dall’inizio della campagna vaccinale. L’87,2% delle dosi consegnate alle Regioni è stato somministrato. È in corso la distribuzione delle oltre 400 mila dosi di vaccino Moderna arrivate ieri sera all’hub nazionale di Pratica di Mare.Sono 4.443.309 le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi. Le categorie più vaccinate sono gli over 80 (5.117.878), seguiti dagli operatori sanitari (3.208.637) e dal personale scolastico (1.133.818); consistente la categoria «altro» (4.254.744). Pfizer è il vaccino più utilizzato (11.845.080 dosi distribuite); seguono AstraZeneca-Vaxzevria (4.157.600) e Moderna (1.320.400). Ancora ai box Janssen in attesa della valutazione dell’Ema di martedì prossimo. Complessivamente sono 17.323.080 le dosi distribuite.


© RIPRODUZIONE RISERVATA