Lunedì 06 Ottobre 2008

Cral della Popolare: 25mila euro a don Resmini per il recupero dei senza dimora

Il Cral (Circolo ricreativo aziendale lavoratori) della Banca Popolare di Bergamo ha consegnato a don Fausto Resmini 25.000 euro, per ammortizzare i debiti accesi dal Patronato San Vincenzo di Sorisole per restaurare «la casa zona autonomia», struttura in grado di ospitare cinque persone che stanno completando il cammino di recupero, dalla situazione di grave emarginazione alla normalità.La casa, all’interno dell’area della comunità di Sorisole, è ricavata dalla ristrutturazione e dal recupero di quella che un tempo era la casa del contadino. Si compone di sala, cucina, due bagni e tre camere da letto, disposte su due piani. Le persone ospitate sperimentano la vita da soli, con un lavoro esterno solitamente tramite cooperative. Si tratta di un momento temporaneo di «ordinaria» quotidianità, monitorata da un paio di operatori sociali, prima dell’inserimento nella società: traguardo da raggiungere, quale conclusione del percorso inserito nel progetto Esodo, per il recupero dele persone senza fissa dimora.(06/10/2008)

a.campoleoni

© riproduzione riservata