Domenica 29 Marzo 2009

Cre, la stagione parte a «Nasinsu»
Festa con il vescovo in seminario

Mons. Fancesco Beschi non è voluto mancare alla prima serata di presentazione ufficiale del Cre 2009: è stato per il suo ingresso il primo applauso. Il nuovo vescovo di Bergamo ha espresso il suo compiacimento per la scelta della tematica che guiderà le attività. «Nasinsu» sarà il nuovo slogan dell’estate in molti oratori bergamaschi e lombardi e sarà l’invito ai bambini e agli animatori per sollevare il viso e dare allo sguardo e al cuore la direzione del cielo.

Don Michele Falabretti presenta i materiali dei Cre

«Guarda in cielo…e conta le stelle» è il sottotitolo che spalanca la profondità della notte. «Sono stato giovane in un tempo in cui si poteva camminare da soli anche di notte, senza paura – ha detto il vescovo –. Di notte non c’è solo la paura, la trasgressione, ma c’è il silenzio, il mistero, le stelle. C’è Dio. Per camminare anche di notte, serve speranza e la forza di alzare la testa verso il cielo. A volte la testa si abbassa per nascondere gli occhi e ci fa vedere solo quel pezzetto di terra davanti alle nostre scarpe o il nostro ombelico».

Monsignor Beschi ha invitato gli animatori a sollevare non solo il naso, ma anche gli occhi. Dopo la preghiera iniziale, la serata è partita a ritmo di musica e di novità. Ha riscosso, come sempre, il favore dei ragazzi la nuova maglietta riservata agli animatori, quest’anno in ben tre versioni: una per i ragazzi (con la scritta “Cielo Fan”), una per i sacerdoti (“Santo Cielo Don”) e una, più unica che rara, per il vescovo (“Santo Cielo Monsignore”). Mons. Beschi non ha esitato a indossarla subito sul palco.

Il gruppo animatori dell’Upee (Ufficio per la Pastorale dell’Età Evolutiva) ha dato vita ad una serata divertente, nella quale i giovani, provenienti da tutta la provincia, hanno potuto ascoltare la nuova colonna sonora dell’estate, con ritmi moderni e arrangiamenti ad hoc per bambini e ragazzi. Quest’anno, oltre al cd multimediale, sarà realizzato anche il cd musicale “Divertiballi” per festeggiare i 10 anni di musica e danze del Cre.

r.clemente

© riproduzione riservata