Mercoledì 21 Settembre 2005

Crolla una casa in ristrutturazione Paura in centro a Comenduno

A Comenduno di Albino, in pieno centro abitato, in via Patrioti, è crollato un vecchio edificio a tre piani, attualmente disabitato e in corso di ristrutturazione ad opera dell’impresa Edilclas di Leffe. Il crollo è avvenuto poco prima di mezzogiorno. Il titolare di un negozio di abbigliamento di fronte al cantiere ha notato il distacco di alcuni calcinacci e ha avvisato i due operai che erano al lavoro, che hanno fatto in tempo a uscire dal cantiere e a bloccare le due strade che lambiscono la casa proprio appena prima che metà dell’edificio franasse al suolo.

Il crollo si è fortunatamente consumato senza vittime e feriti, ma solo poco più tardi sarebbero passati i bambini della scuola. Nell’edificio, di proprietà dell’impresa, erano in corso dei «lavori di risanamento conservativo con adeguamento ambientale delle facciate» e nel cantiere operavano due operai, impegnati nell’eseguire delle gettate di cemento nelle sottofondazioni.

Dopo il crollo, in piedi sono rimasti i muri interni e le colonne in mattoni della metà di casa rimasta in bilico. Il fragore del crollo ha richiamato l’attenzione della gente che è accorsa sul posto mentre una colonna di polvere si alzava verso l’alto, segnalando anche a distanza l’accaduto. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri di Albino e i vigili del Consorzio Valle Seriana.

(21/09/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags