Mercoledì 20 Agosto 2003

Cuore e fegato del piccolo investito a Milano Trampiantati a tre bambini dal team dei Riuniti

Il cuore è stato donato a un bambino del centro Italia in lista d’attesa da circa due mesi arrivato a Bergamo in condizioni gravissime, affetto da una grave malattia al cuore in fase terminale e con una infezione in corso.

Un intervento delicatissimo eseguito da Amando Gamba, affiancato da Amedeo Terzi e coordinato da Paolo Ferrazzi, cominciato a mezzanotte e terminato questa mattina alle ore 8: «L’operazione è stata delicatissima - ha commentato Paolo Ferrazzi, direttore dell’unità di Cardiochirurgia - e, vista la gravità della situazione clinica del paziente, per ora non è possibile sciogliere la prognosi».Prelevato dall’équipe composta da Domenico Pinelli, Matteo Cescon e da una dottoressa spagnola in stage ai Riuniti, nell’ambito di una convenzione consolidata tra gli Ospedali Riuniti e l’Università di Navarra, il fegato è stato suddiviso in due parti mediante la tecnica split e trapiantato in due piccole pazienti: una bambina slovena di 8 mesi affetta da una malattia alle vie biliari in lista d’attesa da un paio di mesi, a cui è stata trapiantata la parte più piccola, e una bambina di 10 anni proveniente dalla Sardegna, affetta da una grave patologia al fegato.

Il primo intervento è stato eseguito dall’èquipe composta da Michele Colledan e Michela Guizzetti mentre il secondo intervento da Marco Spada e Daniele Alberti, quest’ultimo della Chirurgia pediatrica, in collaborazione con gli anestesisti Bruno Carrara e Sandra Messa.

«Le bambine sono attualmente in buone condizioni - ha spiegato il dott. Michele Colledan, direttore dell’unità di Chirurgia Generale III e del Centro trapianti di fegato dei Riuniti -, monitorate costantemente in terapia intensiva pediatrica».

Questi interventi sono il ventesimo e ventunesimo trapianto di fegato eseguiti agli Ospedali Riuniti di Bergamo dal primo giugno di quest’anno. Dal 1° gennaio ad oggi il team di Colledan ha eseguito 49 trapianti di fegato: la scorsa settimana è stato eseguito il centesimo trapianto di fegato in adulto mentre dall’inizio dell’attività, ossia dal 1997 ad oggi, sono stati eseguiti 330 trapianti di fegato.

(20/08/2003)

f.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags