Venerdì 17 Ottobre 2003

Dalla Regione via libera per l’Interporto

E’ arrivato nel corso della riunione di giunta il sì del Pirellone per l’interporto di Bergamo-Montello. A questo punto la palla passa alle amministrazioni locali che dovranno adeguare i piani regolatori. Per l’esecutivo, guidato da Roberto Formigoni, la deliberazione è - ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Massimo Corsaro - «un passaggio importante nella realizzazione dei terminal intermodali». Via libera regionale quindi all’interporto da 300mila metri quadri: ricadranno in un’area industriale dimessa del comune di Montello e, in minima parte, nei comuni di San Paolo d’Argon e Albano Sant’Alessandro. L’interporto comprenderà una zona di interscambi ferro-gomma che - chiarisce Corsaro - «permetterà di trasferire 1,5 milioni di tonnellate annue di merci dalla strada alla rotaia». Vi sarà anche spazio per un’area adibita a magazzini.

(17/10/03)

m.ferrari

© riproduzione riservata

Tags