Mercoledì 27 Febbraio 2008

Dalmine, 52enne muore in incidente

Stava viaggiando in sella alla sua moto, quando si è scontrato con un’auto che viaggiava nell’opposta direzione di marcia e stava effettuando una manovra di svolta. Un impatto violentissimo che lo ha sbalzato di sella facendogli fare un volo di circa una decina di metri. Lo scontro per Raffaelle Manzo, 52 anni di Bergamo, è stato fatale: l’uomo, che molto probabilmente stava rientrando a casa dopo aver concluso il turno di lavoro negli stabilimenti della Tenaris Dalmine, è morto nonostante il disperato tentativo degli operatori del 118 di salvargli la vita e la corsa in ospedale.

L’incidente si è verificato nel tardo pomeriggio a Dalmine: stando ad una prima e sommaria ricostruzione di quanto accaduto, tuttora al vaglio degli agenti della Polizia locale, pare che il cinquantaduenne stesse viaggiando sulla sua moto quando, per cause ancora in corso di accertamento, è stato urtato da una vettura che percorreva la direzione opposta. Lo scontro è avvenuto in via Baschenis, strada secondaria e parallela alla ex statale 525: erano le 17,40 quando Raffaele Manzo stava percorrendo il rettilineo di via Baschenis a bordo della sua moto Honda Transalpes.

(27/02/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata