Sabato 13 Ottobre 2007

Dalmine, la banda del bottoal bancomat della Banca Intesa

Sarebbe di svariate decine di migliaia di euro il bottino dei quattro malviventi che nella notte hanno fatto saltare, con la tecnica del gas, il bancomat della filiale di Dalmine della Banca Intesa, in largo Europa. L’allarme è scattato intorno alle 5 di questa mattina, quando i residenti della zona hanno udito la forte esplosione. Ma neppure il tempestivo intervento della vigilanza privata Mondialpol e dei carabinieri di Treviglio ha permesso di bloccare i ladri, che hanno completato l’assalto in soli 45 secondi, come testimoniato dalle riprese delle telecamere di sicurezza.Il filmato mostra infatti i quattro complici che, con un cappuccio in testa, sono entrati forzando la porta che porta al bancomat: poi hanno saturato la cassa di gas, hanno dato fuoco e, in soli 45 secondi dal botto, hanno raccolto tutti i soldi e sono fuggiti. Per entrare in azione hanno atteso proprio la notte fra venerdì e sabato, quando il bancomat viene riempito più del solito per poter soddisfare le esigenze dei correntisti durante tutto il week-end. I ladri, una volta all’esterno, sono fuggiti: qualcuno avrebbe notato un’Audi station wagon che potrebbe essere l’auto utilizzata per scappare.(13/10/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata