Mercoledì 28 Settembre 2005

Dalmine, nuovo assalto alla Popolare

Sono entrati in azione come se andassero all’arrembaggio i tre rapinatori che questa mattina hanno preso di mira la Banca Popolare di Bergamo di via Buttaro a Dalmine.

Col viso nascosto da cappucci, sono entrati negli uffici urlando «questa è una rapina». Nessuno dei presenti - una decina di clienti, gli impiegati alle quattro casse e il direttore - ha visto armi. Ma i dipendenti hanno preferito non correre rischi, e hanno consegnato i soldi. Il bottino ammonta a 29.000 euro. Presi i soldi, i tre complici - secondo i racconti erano tre giovani italiani - sono usciti all’esterno e sono fuggiti su di una Fiat Tempra.

L’auto è stata trovata poco più tardi dai carabinieri, abbandonata non distante dalla banca. Per le indagini sono intervenuti i militari del nucleo radiomobile di Treviglio e i carabinieri di Dalmine.

La Popolare di via Buttaro era stata teatro nell’agosto dell’anno scorso di una sparatoria fra i banditi che l’avevano assaltata e la polizia locale di Dalmine.

(28/09/2005)

r.clemente

© riproduzione riservata

Tags