Sabato 27 Gennaio 2007

Dalmine, via libera al nuovo casello

Il Comune di Dalmine ha dato il via libera definitivo ai lavori di realizzazione del nuovo casello autostradale, che sarà spostato sul confine con il Comune di Stezzano. L’opera, il cui progetto è finanziato dalla Società Autostrade per l’Italia, verrà realizzata contestualmente ai lavori di ampliamento per la quarta corsia e anche se i termini per l’inizio dei lavori sono ancora da definirsi, si prevede che potrà essere ultimata per il 2009. Il nuovo casello sorgerà a nord del cimitero di Sabbio più a ridosso del tracciato autostradale. La connessione tra il nuovo casello autostradale - che sarà sul lato opposto rispetto a quello attuale - e la Tangenziale sud, avverrà tramite una rotatoria. L’opera è stata più volte sollecitata a Società Autostrade dallo stesso Comune di Dalmine e si rende necessaria soprattutto in vista del raddoppio a quattro corsie delle strada delle Valli, la quale attraverserà Dalmine partendo dal confine con Treviolo, per arrivare fino alle ex statale 525. Qui la strada, tramite un cavalcavia, supererà l’autostrada e arriverà a Stezzano, dove appunto tramite la rotatoria si andrà ad inserire la bretella che collega il nuovo casello e la variante della ex Statale 525, prevista dal Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. La variante passerà tra Sabbio e Levate per poi sfociare ad Osio Sotto, contribuendo in questo modo a migliorare il traffico sul territorio di Dalmine. Anche il Comune di Stezzano, nelle prossime settimane, esprimerà il suo parere in merito al progetto.

(28/01/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata